La cresta del Monte Bicco (2052 m.), dalla cima alla passaiola, anche se breve è tra le più impervie e scoscese del gruppo dei Sibillini. Il sentiero (senza nome su IGM) è intervallato da ripidi gradoni che si superano solo con l’uso delle mani, facendo anche attenzione perchè esposti.

Siamo riusciti a percorrerlo con difficoltà, con brevi tratti in sella, ma ugualmente è stata un’esperienza gratificante, in un ambiente unico. Da luglio 2016 il sentiero rientra in quelli vietati alle MTB.

 

Scarica