Giro non particolarmente impegnativo dal punto di vista tecnico ma allo stesso tempo presenta salite con strappi dalle pendenze elevate. Si parte dalla piazza comune Serrapetrona e si raggiunge la strada che porta all’acquedotto direzione frazione Villa d’Aria. Giunti alla frazione si prende la strada che porta alla Madonna delle Nevi. Da qui per raggiungere la buca del terremoto ( voragine che secondo la leggenda sia stata causata da un enorme terremoto avvenuto migliaia di anni fa) si percorrono circa 3km e nascosto all’interno di una boscaglia ma ben segnalato da cartelli troviamo questo strano fenomeno naturale. Abbiamo proseguito per qualche km per formare un anello  sui bellissimi prati in fiore e siamo tornati sulla stessa strada percorsa alla partenza.

 

Scarica